Anno 2017 Doretta Davanzo Poli


Il Comitato promotore del premio “Veneziano dell’Anno” – che giunge quest’anno alla sua 39a edizione – ha individuato all’unanimità quale vincitore per l’anno corrente Doretta Davanzo Poli, con la seguente motivazione:

“Per aver dedicato l’intera sua vita allo studio dei mestieri della moda a Venezia, dal Medioevo ai giorni nostri, curando mostre nei più importanti musei del mondo, diffondendo la conoscenza e l’amore per l’abbigliamento, i merletti, i ricami pregiati e i tessuti antichi che ebbero e ancora hanno nella nostra città uno dei centri di produzione più prestigiosi, valorizzandoli grazie anche a centinaia di conferenze, ricognizioni scientifiche e volumi monografici di spessore universalmente riconosciuto”.

 Nel 1981 alla ricognizione del Santo con Papa Wojtyla

Cesare Vecellio, Sposa sposata in Venetia, 1590

I commenti sono chiusi.